Un’immagine vale più di molte parole

Il corso di fotografia per le classi terze… in 8 giorni

Abbiamo chiesto ai ragazzi di terza di documentare attraverso degli scatti fotografici la loro anomala quotidianità in questi mesi di isolamento, chiedendogli di prestare attenzione a tutto, dettagli, particolari, momenti interessanti… anche i più banali si sarebbero potuti rivelare significativi! Ecco i risultati…

DAY 1


DAY 2

Alcuni poi hanno scelto di documentare le loro giornate attraverso 5 scatti legati tra loro da un significato e accompagnati da titoli o poesie suggestive


DAY 3

Abbiamo chiesto di scegliere un soggetto a piacere e fotografarlo collocandolo in posizioni diverse dell’inquadratura e da punti di vista differenti, centralmente, dal basso verso l’alto e viceversa, avendo cura della composizione, dello sfondo e della linea dell’orizzonte.


DAY4

Le dimensioni e la prospettiva. Con questo esercizio i ragazzi hanno “giocato” con la prospettiva, falsando la realtà. Scatti davvero…geniali!


DAY 5

Conoscete la regola dei terzi? Grazie ad essa, i ragazzi hanno scoperto un accorgimento compositivo che aiuta a rendere più interessante ed efficace l’immagine fotografica.


DAY 6

Luce ed esposizione. Attraverso questo semplice esercizio i ragazzi hanno scoperto come regolare la quantità di luce che entra nella fotocamera. Hanno realizzato fotografie sottoesposte, sovraesposte ed esposte correttamente dello stesso soggetto e le hanno messe a confronto.


DAY 7

In quest’ultimo esercizio i ragazzi hanno lavorato su due aspetti: la qualità della luce, scoprendo che una luce dura crea forti contrasti, mentre una luce morbida evidenzia di più il soggetto fotografato; e la direzione di essa, ovvero il suo punto di provenienza rispetto al soggetto della foto.


DAY 8

Dulcis in fundo… non poteva mancare un lavoro sul colore! Fotografie completamente monocrome #nofilter e con colori complementari per far risaltare al massimo il soggetto.