Grazie Giovanni!

In occasione della patronale di San Giovanni Battista a Busto, il professor Giovanni Mocchetti è stato insignito del Premio Olga Fiorini, dedicato a chi ha conseguito particolari meriti nell’educazione dei giovani. 

Giovanni Mocchetti è stato per 34 anni insegnante di lettere e preside della nostra scuola Don Carlo Costamagna. 

Durante la sua lunga carriera professionale, ha condiviso con docenti, genitori e alunni una profonda passione educativa. Le esperienze che proponeva erano caratterizzate da una grande apertura a tematiche storiche, letterarie e culturali. Sapeva far apprezzare la bellezza nelle sue Varie manifestazioni e creava i presupposti perché il cuore dei ragazzi si aprisse alla meraviglia, allo stupore, all’immedesimazione e affinchè  la loro ragione si sviluppasse verso una progressiva capacità di analisi e di senso critico.

Appassionato ed esperto conoscitore del mondo cinematografico, ha saputo fare della settima arte uno strumento pedagogico e didattico attraverso il quale introdurre alla realtà e coltivare l’umanità dei ragazzi. È autore di diversi libri di testo e dei tre volumi “Educare con il cinema”.

La sua intensa e affascinante carriera di insegnante e di educatore ha contribuito per decenni alla crescita di ragazzi e all’arricchimento culturale di adulti lasciando, nella nostra comunità, un’impronta originale e significativa . Siamo ancora una volta riconoscenti e grati a Giovanni per aver trasmesso con profonda passione educativa a studenti, docenti e genitori il gusto per il bello, il buono, il vero, il giusto. 

Nell’accogliere il riconoscimento, Giovanni ha voluto ricordare la frase di Sant’Ignazio di Antiochia che ha ispirato le sue azioni e quelle dei suoi collaboratori: «Si educa con ciò che si dice, più ancora con ciò che si fa, e ancor di più con ciò che si è».